top of page

Lorraine Thorne

Inghilterra

2013



La residenza di Lorraine al Palmerino sarà per noi indimenticabile: un inizio primavera molto piovosa che ha visto la sua permanenza svolgersi per lo più all’interno del suo appartamento al lavoro sul grande tavolo vicino alla vetrata. Questa posizione le ha permesso di sviluppare una serie di lavori unici nel loro genere in cui si trovano le tracce di quella pioggia continua e della scansione spaziale e geometrica della vetrata. Questa particolare raccolta continua nel tempo a essere presente nella sua produzione artistica come il grande pino la cui chioma è vista da sotto in una sorta di vertigine.





Tutti le sue elaborazioni artistiche di questi paesaggi così evocativi, sono raccolte nel libro d’artista che Lorraine ha realizzato durante la sua permanenza e che ha donato per ingrandire la libreria dedicata a Vernon Lee, infatti “NOTES ON A LANSCAPE”, questo è il titolo, non solo s’ispira alle vedute del giardino e del campo di Vernon Lee, ma contiene scritte all’interno dei bellissimi scorci estratti dall’articolo “ The Lie of a Land ” della scrittrice che Lorraine ha letto durante il suo soggiorno e a cui si è ispirata con la propria sensibilità.


Quando l’opera è stata esposta nella mostra collettiva COINCIDENZE e Lorraine aveva chiesto un tavolo per poterla installare, non avremmo mai creduto che il suo libro potesse essere così speciale, racchiudere in sé la sua personalità, la sua lettura in armonia con il posto, la sua conoscenza e fusione alla nostra grande ispiratrice Vernon Lee e soprattutto la sua unica e originale forma, libro e oggetto d’arte.


In her own words

"Un Bello e storico cointesto a cui ispirarsi. Questa splendido ritiro mi ha permesso di arricchire il mio lavoro. Gli eventi coinvolgenti e le cene con scambi artistici, una delle migliori esperienze della mia vita."







Comentários


bottom of page