top of page

ARTISTE. Firenze: 1900-1950




Le donne sono protagoniste di questa mostra 2018 che mette in luce pittrici e scultrici che hanno dimostrato una notevole determinazione nell'affrontare le sfide che hanno caratterizzato la scena artistica della prima metà del Novecento. Le artiste Leonetta Pieraccini Cecchi e Fillide Giorgi Levasti sono al centro del catalogo della mostra, curato da Lucia Mannini e Chiara Toti. Queste due artiste coltivarono un'amicizia di lunga data ed entrambe le donne sposarono stimati intellettuali, rispettivamente il critico d'arte Emilio Cecchi e il filosofo Arrigo Levasti. Cecchi e Levasti si affermano come formidabili pittori, dopo essersi formati con Giovanni Fattori all'inizio del secolo ed esprimono interesse per i nuovi movimenti artistici internazionali.


Nonostante il suo trasferimento a Roma, Leonetta non recise i legami con Firenze e lo testimoniano alcuni suoi ritratti che ritraggono i personaggi più significativi della cultura e della letteratura della città. Un'altra parte della sua opera è incentrata sulla sfera domestica. La mostra ospita una collezione di opere di Leonetta conservate presso l'Archivio Emilio Cecchi del Vieusseux. La carriera di Fillde è rappresentata al meglio dalle sue nature morte, intrise di un'atmosfera internazionale, e dalle sue estrose vedute di Firenze. L'atmosfera naïf di queste tele molto personali offre immagini vivide della città, in particolare del quartiere di viale Milton, sede dell'atelier dell'artista.


Altre pittrici furono attratte da Firenze nella prima metà del Novecento, tra cui personalità creative come Flavia Arlotta, Elisabeth Chaplin, Vittoria Morelli, Marisa Mori, Elena Salvaneschi, Adriana Pincherle e le sculture di Evelyn Scarampi sono rappresentative dei molti linguaggi artistici che queste artiste fecero propri, offrendo una finestra sul loro ruolo nella società. La loro ricerca è stata quella di superare i pregiudizi del mercato dell'arte e di conciliare i loro sforzi creativi con gli impegni familiari, sfruttando le opportunità offerte loro come membri attivi di una vasta rete di associazioni femminili.


Il catalogo della mostra Artiste Firenze 1900-1950, curata da Lucia Mannini e Chiara Toti e pubblicata da Polistampa di Firenze (settembre 2018).




La mostra è promossa e organizzata da Fondazione CR Firenze e Advancing Women Artists, in collaborazione con il Gabinetto G.P. Vieusseux e l'Associazione Culturale Il Palmerino, con il patrocinio del Consolato degli Stati Uniti a Firenze.











コメント


bottom of page