top of page

Recital di Ganesh del Vescovo

nell'ambito di Settembre in musica al Palmerino

recital di chitarra classica nel piccolo anfiteatro del Gallinarium

Mercoledì 8 Settembre 2021 ore 18


Federico Moreno Torroba

Notturno

Albada (dai Sei pezzi caratteristici)

Heitor Villa - Lobos

Tre studi n° 6-8-7 (dai 12 studi)


Johan Sebastian Bach

Preludio BWV 999

Gavotte I - II (Dalla suite n° 6 per violoncello)

Trascrizione di G. Del Vescovo

Fernando Sor

Variazioni sul flauto magico di Mozart op. 9


Domenico Scarlatti

Sonata K. 481

Sonata K. 380


Ganesh Del Vescovo

Tre Reminiscenze

Con calma

Espressivo

Moderato con fantasia




Il chitarrista e compositore italiano Ganesh Del Vescovo, è un vero amico dell'associazione culturale il Palmerino, e torna regolarmente a suonare sin dal 2009. E' stato anche uno degli artisti invitati in Bulgaria al Goat Milk Festival insieme ad alcuni artisti del Palmerino ma la sua fama è molto più vasta.


Considerato oggi un “virtuoso” della chitarra, ha iniziato gli studi di chitarra come autodidatta. Un fortunato incontro con Alvaro Company (allievo di Andrès Segovia) lo ha portato a frequentare i suoi corsi presso il Conservatorio “Luigi Cherubini” di Firenze, dove ha conseguito il diploma con il massimo dei voti, la lode e la menzione speciale “per la straordinaria capacità di caratterizzare gli stati d’animo delle opere eseguite”. Ha affrontato il repertorio chitarristico, esplorando i vari periodi: rinascimentale, barocco, classico, romantico, moderno e contemporaneo; e ha sviluppato una propria tecnica di trascrizione di opere scritte per altri strumenti. Il suo repertorio annovera anche molte sue trascrizioni di autori quali Bach, Frescobaldi, Scarlatti, Mozart, Schubert, Debussy, Verdi.


La sua attività di compositore prende le mosse fin dagli esordi e si sviluppa di pari passo con lo studio dello strumento, muovendosi fra la sperimentazione di tecniche nuove sulla chitarra e la ricerca di una forma personale stimolata anche dall’incontro con la musica classica indiana. Più che rifarsi agli aspetti più formali di questa tradizione, si ispira liberamente all’esperienza estetica, allo spirito e alla forza espressiva di questo universo musicale.


La sua attività di concertista lo ha portato ad esibirsi in importanti società di concerto in Italia ed in Europa, (Francia, Spagna, Grecia, Austria, Svizzera). Nel 2012 ha tenuto dei concerti per rappresentare l’Italia alla Fiera Internazionale del Libro di Kolkata, India. Nella stessa tournée ha suonato a Delhi. Ha registrato numerosi CD come esecutore delle sue trascrizioni, ma anche come compositore ultimamente la casa editrice sinfonica ha pubblicato tre volumi di composizioni per chitarra sola del compositore che vanno a completare le opere già pubblicate.


Nel 2011 ha vinto il primo premio per la composizione al Festival Internazionale di “Claxica 2011” di Castel d’Aiano, Bologna con il pezzo per solo chitarra Schegge di luce, Nel ottobre del 2016 ha vinto il primo premio di composizione all’undicesimo Concorso Internazionale di composizione per Chitarra Classica “Michele Pittaluga” (Alessandria) con il pezzo per due chitarre intitolato Improvviso e Ritmico. Gli Studi e le composizioni di Ganesh Del Vescovo figurano nei programmi di studio di vari conservatori, accademie e scuole di musica in Italia e in vari altri paesi del mondo.


Tiene regolarmente concerti e master classes sia in Italia sia all’estero.

Bình luận


bottom of page