top of page
AZX_3262-Modifica.jpg

Storie dell'Oltrarno

Mostra fotografica

Alessandra Barucchieri e Viola Parretti

4 giugno – 6 luglio 2021

Colonica di Villa Il Palmerino

Per tutto il 2020 e il 2021, due fotografe fiorentine, Alessandra Barucchieri e Viola Parretti, hanno visitato un gruppo di botteghe d'Oltrarno, per immortalarne le tradizioni secolari e la creatività attuale, come simbolico atto di solidarietà. A partire dal 4 giugno 2021 presso l'Associazione Culturale Il Palmerino, la mostra Storie d’Oltrarno mette in mostra il talento multiforme del quartiere. "Quando si mettono in luce gli artigiani è meglio tornare alla radice della parola, che è arte", dice Alessandra Barucchieri. "Preparare questa mostra ci ha aiutato a capire quanto gli artigiani hanno da dare, in termini di patrimonio culturale ed esperienza, ma anche dal punto di vista umano". Viola Parretti è d'accordo: "Mi ha sorpreso vedere con quanto calore siamo stati accolti nelle botteghe e mi ha fatto piacere ricordare quante ce ne sono. Alcuni di loro avevano molte spiegazioni da condividere e altri erano più riservati, ma tutti avevano qualcosa in comune: un vero impegno per il loro mestiere".

 

Chi è stato fotografato? Claudio Arezio, costruzione di violini, viole e violoncelli; Franco Carrai, stampa e oggetti decorativi; Donatella De Gianpietro, Barbara Mingazzini e Antonella Conti, restauro di forte-piano; Marcello Galgani e Lorenzo Galgani, smussatura, incisione e restauro di vetro e cristallo; Francesca Grossi e Laura Lotti, specializzati in restauri lapidei e multimediali tra cui porcellana, maiolica, terracotta, avorio, vetro e mosaici; Silvia Logi, mosaici multimediali; Antonio Mannina, calzature artigianali; Stefania Martelli, restauro di opere in oro e dipinte; Luigi Meocchi, scultura e restauro del legno.

Fonte:

​'L'anima del luogo: Mostra fotografica Storie d’Oltrarno’

​All'interno della rivista AWA, estate 2021.

bottom of page